L’impianto del Centro Estivo FIT di Castel di Sangro si tira a lucido e propone come novità la costruzione di due campi da padel, inserendo così un’ulteriore attività a disposizione dei ragazzi che avranno modo di vivere una vacanza all’insegna dello sport e del divertimento.
Oltre al tennis sono previste nella programmazione diverse attività sportive e ricreative: beach tennis, tiro con l’arco, pallacanestro, calcio a 5 e pallavolo, ma anche gite all’acquapark, al parco avventura e intriganti sessioni di pesca sportiva. E da quest’anno, come anticipato, anche il Padel.


Il Centro abruzzese verrà rinnovato totalmente, dall’intera struttura ricettiva sino ai sedici campi, aumentando ulteriormente il valore dell’offerta. Una struttura adatta allo sport di alto livello, come testimoniato dall’assegnazione dei Mondiali Studenteschi 2019. Gli emissari della Federazione Scolastica Internazionale (ISF) hanno infatti scelto Castel di Sangro come sede della rassegna iridata che si terrà dal 2 al 9 giugno.
Durante la manifestazione si sfideranno dodici rappresentative nazionali e Il team azzurro è nel gruppo più atteso. L’ultimo exploit dell’Italia risale al 2013, quando a vincere fu la rappresentativa italiana dell’Istituto Pacinotti di Roma che annoverava tra le sue fila un giovanissimo Gian Marco Moroni, stabilmente tra i top300 della classifica Atp.

Quest’estate inoltre sono in programma a Castel di Sangro le tappe del Macro Area FIT Junior Program per quanto riguarda Umbria, Lazio, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Campania, Basilicata e Calabria (23-29 giugno) e quelle del Tennis Trophy Fit Kinder+Sport (9-15 e 16-22 giugno e 14-20 21-27 luglio).

Condividi questo post su: